Author Archives: Wanda Montanelli

IL PAPA INCONTRA LA CGIL: «TROPPI MORTI SUL LAVORO, SCONFITTA PER LA SOCIETÀ»

ROMA Il Papa incontra dirigenti e delegati della Cgil e sottolinea che «non c’è sindacato senza lavoratori e non ci sono lavoratori liberi senza sindacato». «Ci sono ancora troppi morti, mutilati e feriti nei luoghi di lavoro! Ogni morte sul lavoro è una sconfitta per l’intera società. Più che contarli al termine di ogni anno, dovremmo ricordare i loro nomi, perché sono persone e non numeri», dice Francesco, che sollecita a non permettere «che  si mettano sullo stesso piano il profitto e la persona! L’idolatria del denaro tende a calpestare tutto e tutti e non custodisce le differenze. Si tratta di formarsi ad avere a cuore la vita dei dipendenti e di educarsi a prendere sul serio le normative di sicurezza: solo una saggia alleanza può prevenire gli “incidenti”, tragedie per le famiglie e le comunità».

Leggi tutto

CACAO, CAFFÈ, SOIA, OLIO DI PALMA: L’UE VIETA L’IMPORTAZIONE DEI PRODOTTI DERIVATI DALLA DEFORESTAZIONE


L’Unione Europea vieta l’importazione dei prodotti derivati dalla deforestazione. Il Parlamento e gli stati membri hanno raggiunto un accordo che va a colpire l’importazione di prodotti come cacao, caffè e soia se contribuiscono alla deforestazione. Tra i prodotti interessati ci sono anche l’olio di palma, il legno, la carne bovina e la gomma. Insieme ai materiali associati come pelle, cioccolato, mobili, carta e cartone. L’importazione di questi prodotti sarà vietata se provengono da territori deforestati dopo il dicembre 2020.

Leggi tutto

L’INVASIONE BARBARICA IN CASA D’ALTRI DEI COSIDDETTI RAVE PARTY

Leggi tutto

BERLUSCONI E GLI ALTRI MISOGINI MESSI IN RIGA DALLA EX MONELLA DEL QUARTIERE GARBATELLA

Leggi tutto

29 AGOSTO. LA GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO I TEST NUCLEARI

 

Il Trattato per la messa al bando totale degli esperimenti nucleari (CTBT), che vieta le esplosioni di test di armi nucleari e qualsiasi altra esplosione nucleare, sia per scopi civili che militari, in tutti gli ambienti. È stato adottato dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite il 10 settembre 1996, ed è stato firmato e ratificato da 170 nazioni. Il trattato però non è mai entrato in vigore perché in conformità all’articolo XIV sono necessarie le ratifiche da parte di 44 Stati ben precisi. Di questi, cinque paesi non hanno ancora ratificato il trattato: Cina, Egitto, Iran, Israele e Stati Uniti; tre non hanno invece mai firmato: Corea del Nord, India e Pakistan. Sono tutti Stati che hanno (o che vorrebbero avere) un arsenale nucleare.

Continua a leggere:  29 agosto. La Giornata internazionale contro i test nucleari: a che punto siamo?

Leggi tutto